Gianni Bobbio, A circulasioun ‘d Seravale

Nel febbraio 1996, a seguito della piena della Scrivia (Scriviòun), una frana sotto via Palestro fa precipitare nel torrente la statua di San Gionanni Nepomuceno, protettore dei corsi d’acqua. La strada che porta attraverso il ponte della Madonnetta al rione Lastrico e di qui a Stazzano e Vignole viene interrotta. Contemporaneamente modificata parte della circolazione di via Berthoud, di via Roma e risistemato i parcheggi. Gianni sottolinea con il suo abituale umorismo, le difficoltà d1ella gente.

(Poesia da PENSIERI E PAROLE ‘N LIBERTA’ – Cartuleine da Seravale, di Gianni Bobbio – I GrafismiBoccassi Editore)

Poesia letta dall’Autore
Altri Video dedicati a Serravalle Scrivia sul Canale Youtube dell’Associazione Chiekete
Torna a biografia G. Bobbio

Torna alla HOME