TRAVERSO, Amedeo

Caduto in combattimento (Serravalle Scrivia, 18 maggio 1891 – Ospedale da campo 85, 11 novembre 1915)

Uno dei primi caduti della Grande Guerra è stato Amedeo Traverso,  attivista del Circolo Cattolico di Serravalle Scrivia. Ne dà la triste notizia il Popolo con un trafiletto comparso il 12 dicembre 1915

Il Popolo, 12 dicembre 1915

Traverso Amedeo è del Circolo Giov. Catt. il primo caduto per la grandezza d’Italia. La notizia ha prodotto profondo dolore per tutti quelli, non pochi, che amavano e stimavano il bravo giovane, cui era Membro della nostra Direzione ed ebbe gran parte attiva pel nostro Sodalizio. Lunedì 13 corr. mese alle ore 8, promosso dal nostro Circolo, si celebrerà un funerale in suffragio dell’anima sua, nella Chiesa Parrocchiale; al quale sono invitate le autorità ed i sodalizi cui faceva parte il caro Amedeo. La Direzione mentre invita i soci ad intervenirvi numerosi, anticipatamente ringrazia tutti coloro che vi prenderanno parte.


Francesco Traverso, detto Amedeo, figlio di Angelo, era nato a Serravalle Scrivia il 18 maggio 1891. Soldato del 124° Reggimento Fanteria, morí per ferite riportate in combattimento all’Ospedaletto da Campo n. 85 l’11 novembre 1915.

Riccardo Lera

"Io nella vita ho fatto tutto, o meglio un poco di tutto" (Uomo e galantuomo di Eduardo De Filippo) Pediatra, scrittore per diletto, dal 2002 al 2012 assessore alla cultura di Serravalle Scrivia; ex scadente giocatore, poi allenatore e ora presidente del Basket Club Serravalle.