GUALCO, Giuseppe

Giuseppe Gualco (Stazzano, 20 dicembre 1914 / Russia, 16 agosto 1942).

Bersagliere, disperso nel corso della Campagna di Russia.

Giuseppe Gualco nacque il 20 dicembre 1914, a Stazzano. Durante la guerra venne arruolato come Bersagliere nel 3° Reggimento, inquadrato nella Divisione “Celere – Principe Amedeo Duca d’Aosta”. Disperso il 16 agosto 1942, in località e circostanze non note del fronte russo. Secondo la cronologia proposta dall’U.n.i.r.r., nel periodo della scomparsa del militare stazzanese, a partire dal 5 agosto, le truppe italiane dell’ARM.I.R. “…sostituirono in linea sul Don il XXIX Corpo d’Armata tedesco, che entrò a farne parte. L’VIII Armata italiana andò ad inserirsi tra la II Armata ungherese, a nord, e la III Armata romena, a sud. Dal 20 agosto al 1 settembre, per alleggerire la pressione su Stalingrado, i Sovietici attaccano l’ARM.I.R. sul Medio Don sfondando la linea in due punti: a nord, nel settore della Divisione “Ravenna”; a sud, sul fronte della “Sforzesca”, alla giuntura tra XXXV Corpo d’Armata italiano e XVII Corpo tedesco. Iniziò così la Prima Battaglia Difensiva del Don combattuta principalmente dalle Divisioni “Pasubio” e “Sforzesca”, da aliquote della “Celere”, dal Raggruppamento a Cavallo e dalle Camicie Nere della “Tagliamento”. Nel corso della battaglia i reparti aeronautici intervengono spesso nel combattimento per supportare le truppe a terra…. Rafforzamento delle teste di ponte russe di Verhnij Mamon, di Ogolev-Abrosimovo e di quella presso il fiume Choper...”.

Immagine in alto tratta dal sito www.corriere.it.

Fonti: Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia – Reduci della Prigionia, Famiglie dei Caduti e dei Dispersi, Elenco dei Caduti e dei Dispersi. Ministero della Difesa, Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, Banca Dati dei Caduti e Dispersi nella I e nella II guerra Mondiale.