BERGAGLIO, Giuseppe

Giuseppe Bergaglio (Stazzano, 26 marzo 1915 / Tambov, Russia, 28 gennaio 1943).

Fante, deceduto in prigionia durante la Campagna di Russia.

Giuseppe Bergaglio, nacque il 26 marzo 1915, a Stazzano. Durante la guerra servì come Fante nel 90° Reggimento “Salerno”, organico alla Divisione “Cosseria”. Catturato dai russi, morì in prigionia, il 28 gennaio 1943, a Tambov, Campo 188. Nel lager sovietico persero la vita, oltre a Bergaglio, lo stazzanese Enrico Traverso ed altri 99 alessandrini.

Nella foto in alto, tratta dal sito www.unirr.it, il Capo dello Stato, Carlo Azeglio Ciampi, rende onore al cippo commemorativo eretto a Tambov in ricordo dei prigionieri italiani caduti.

Fonti: Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia – Reduci della Prigionia, Famiglie dei Caduti e dei Dispersi, Elenco dei Caduti e dei Dispersi. Ministero della Difesa, Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, Banca Dati dei Caduti e Dispersi nella I e nella II guerra Mondiale.