PALLAVICINI, Centauro

Centauro Pallavicini (Stazzano, 12 gennaio 1919 / Russia, 10 gennaio 1943).

Geniere, disperso nel corso della Campagna di Russia.

Centauro Pallavicini, nato il 12 gennaio 1919, a Stazzano. Geniere della 117° Compagnia Marconisti, reparti direttamente dipendente dal Corpo d’Armata Alpino. Disperso il 10 gennaio 1943, in località e circostanze non note, sul fronte russo. Secondo la cronologia proposta dall’U.n.i.r.r., nei giorni della scomparsa dei militare stazzanese, il 9 gennaio la 3ª Armata Corazzata sovietica investì il XXIV Corpo Corazzato tedesco (cui è stata assegnata la Divisione Alpina “Julia”). Il XXIV Corpo d’Armata italiano ripiegò su Rovenki. Dal 13 al 27 gennaio il fronte di Voronež avviò l’Operazione Ostrogožsk-Rossoš’, l’offensiva sovietica sull’Alto Don contro il Corpo d’Armata Alpino e la 2ª Armata ungherese.

Fonti: Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia – Reduci della Prigionia, Famiglie dei Caduti e dei Dispersi, Elenco dei Caduti e dei Dispersi.

Nell’immagine in alto, tratta dal sito www.unirr.it, lavori sulle postazioni italiane al fronte russo.

Torna alla HOME