I canestréi da Pive” – I canestrelli della Pieve

Tra le varie bancarelle della Fiera, non poteva mancare quella con i canestrelli della Pieve, di cui mi piace ricordare la ricetta, tratta dall’Almanacco Novese.

Ingredienti:

1 kg di farina, gr 300 strutto (oppure olio o margarina), gr 100 zucchero, un pizzico di sale, una dose di lievito per 1/2 kg di farina, un po’ d’olio per ungere la placca del forno.

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti sulla spianatoia ed amalgamateli con cura, fino ad ottenere un impasto morbido

Ricavate dei bastoncini e chiudeteli ad anello.

Tuffate i canestrelli, pochi alla volta, in acqua bollente, lasciandoli qualche istante.

Ripescateli con la schiumarola, passateli sotto l’acqua fredda e fateli asciugare su un telo.

Infine, fateli cuocere su una teglia unta in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti.

Consiglio:

A Novembre saranno perfetti se accompagnati da un vinello giovane delle colline Novesi.

Buon appetito !