CARREA, Gianni

Il pittore serravallese innamorato dell’Africa

Gianni Carrea

Nasce il 21 febbraio 1942 a Serravalle Scrivia (AL).
Laureato in Lettere e filosofia, vive e lavora a Genova.
Dal 1992 al 2006, le sue priorità passano dalla pittura allo studio e alla ricerca del comportamento animale e tribale. Per tali motivi compirà novantanove viaggi in Africa in trentanove anni, durante i quali produe video-documentari e fotografie sia analogiche che digitali.

In questo periodo la sua produzione artistica, riguardante la pittura, si è ridotta, non nella qualità, ma nella quantità, ha privilegiato la produzione di serigrafie e litografie.
I suoi lavori sono esposti permanentemente nel suo show-room in
Via E. Salgari 71 B – Genova Pegli.
Le sue opere fanno parte di collezioni private e pubbliche in Italia e all’estero. Alcune opere sono presenti nel Museo Civico di Storia Naturale “Giacomo Doria” a Genova.

Segnalato per il premio Bolaffi nel 1977, 1978, 1979, 1983.

fonte: Gianni Carrea, biografia

Mostra a Serravalle Scrivia 1983
L’Africa ed io
Torna alla HOME

Benito Ciarlo

Calabrese di Montalto Uffugo (CS), dov'è nato nel 1950. Vive a Serravalle Scrivia (AL) dal 1968. Ha lavorato In Europa Metalli (ex Delta) come esperto di tutela dell'ambiente e responsabile della prevezione degli infortuni sul lavoro, svolgendo anche le mansioni di responsabile delle pubbliche relazioni. Appassionato di dialetti italiani e di Letteratura Medievale, ha svolto numerose serate di divulgazione delle opere di Dante Alighieri presso la Biblioteca Allegri. Insegna "Divina Commedia" all'Università della terza Età UNITRÈ Arquata-Grondona. Ha scritto e pubblicato Racconti e Raccolte di Poesie (in lingua e vernacolo) .