Albergo d”Italia

Si ipotizza che domenica 9 aprile 1882 aprì i suoi battenti il progenitore dell’albergo Sant’Antonio che fu poi di proprietà della famiglia Bosio e poi della famiglia Molinero. Ne dà notizia la Società, giornale liberale attivo al tempo, il 16 aprile 1882. Tuttavia presumiamo che i locali si trovassero dalla parte opposta, là dove successivamente abbattuto l’edificio precedente, venne costruito l’Eur. L’albergo, definito dall’articolista, fine ed elegante, è di proprietà di Antonio Bussetti, già proprietario di un albergo a Cassano Spinola. Ed effettivamente il cognome Bussetti è ricorrente nel paese a noi confinante.

La Società, 16 aprile 1882
Torna alla HOME

Riccardo Lera

"Io nella vita ho fatto tutto, o meglio un poco di tutto" (Uomo e galantuomo di Eduardo De Filippo) Pediatra, scrittore per diletto, dal 2002 al 2012 assessore alla cultura di Serravalle Scrivia; ex scadente giocatore, poi allenatore e ora presidente del Basket Club Serravalle.