C.P. Maria Regina: I Lavori

Don Emilio Bovone
esegue un sopralluogo nel cantiere.

Il 5 marzo del 2008, Don Emilio Bovone morí, i lavori furono interrotti e prima che il suo successore, Don Giuseppe Bruniera, potesse farli riprendere passarono quasi tre anni. Poi, con l’aiuto finanziario della Curia, si poté riprenderli per ultimare l’opera e dotare di campane il bel campanile.

Serravalle Scrivia: i piccoli fatti del martedì

Serravalle Scrivia, martedì 15 maggio 2012

Eccolo lì, in tutto il suo riacquistato splendore, quasi pronto per diventare quel che Monsignor Emilio Bovone, il compianto Parroco di Serravalle e l’attuale, Don Giuseppe Bruniera, hanno sognato e lottato con tutte le loro forze per realizzarlo: Il Centro Pastorale Maria Regina.
Quasi pronto, anche se Don Giuseppe non nasconde che ancora c’è qualche difficoltà e che è prematuro parlare di apertura definitiva. Sono convinto, però, visto l’alacre andamento dei lavori che quella data non sia lontana, con buona pace di tutti gli scettici e i denigratori di un’opera che, ben presto, vedrete, ci sarà invidiata da molti.

(B. Ciarlo su Serravallesi Inquieti )
Torna alla HOME

Benito Ciarlo

Calabrese di Montalto Uffugo (CS), dov'è nato nel 1950. Vive a Serravalle Scrivia (AL) dal 1968. Ha lavorato In Europa Metalli (ex Delta) come esperto di tutela dell'ambiente e responsabile della prevezione degli infortuni sul lavoro, svolgendo anche le mansioni di responsabile delle pubbliche relazioni. Appassionato di dialetti italiani e di Letteratura Medievale, ha svolto numerose serate di divulgazione delle opere di Dante Alighieri presso la Biblioteca Allegri. Insegna "Divina Commedia" all'Università della terza Età UNITRÈ Arquata-Grondona. Ha scritto e pubblicato Racconti e Raccolte di Poesie (in lingua e vernacolo) .