Epilogo del salone dei Luigini

Il Popolo pubblicò questo articolo il 9 novembre 1986. A corredo dei precedenti articoli, ci pare corretto metterlo in evidenza. Don Teresio Angeleri, al tempo Parroco di Serravalle, aveva cercato di risolvere i problemi insorti a seguito delle leggi emanate in Italia dopo il tragico episodio dell’incendio avvenuto al Cinema Statuto di Torino, ma incappò nel “niet” della Commissione Provinciale di Vigilanza che evidentemente tirò in ballo possibili frane del Monte Olivo soprastante, più noto ai Serravallesi col nome di Monte Castello. Angeleri in risposta al diktat chiese una perizia geologica giacché sotto quel monte è collocato, non solo il salone, ma anche la Parrocchia.

Il Popolo, 9 novembre 1986
Torna a sala e teatro LUIGINI

Torna alla HOME

Riccardo Lera

"Io nella vita ho fatto tutto, o meglio un poco di tutto" (Uomo e galantuomo di Eduardo De Filippo) Pediatra, scrittore per diletto, dal 2002 al 2012 assessore alla cultura di Serravalle Scrivia; ex scadente giocatore, poi allenatore e ora presidente del Basket Club Serravalle.

Un pensiero su “Epilogo del salone dei Luigini

I commenti sono chiusi.