BOGLIOLO, Lorenzo

Lorenzo Bogliolo (18 ottobre 1921, Silvano d’Orba / 30 novembre 1944, Russia).

Soldato di Fanteria, disperso nella Campagna di Russia.

Lorenzo Bogliolo, figlio di Giuseppe Bogliolo e Marianna Robbiano, nacque il 18 ottobre 1921, a Silvano d’Orba (AL). Residente a Serravalle. Durante la 2° Guerra Mondiale venne richiamato alle armi e servì nel 90° Reggimento di Fanteria “Salerno”, inquadrato nella Divisione “Cosseria”.Venne dichiarato disperso sul fronte russo, il 9 marzo 1944. Morì in località e circostanze non note, il 30 novembre 1944. Lasciò la madre, casalinga, vedova, la sorella Antonia ed il fratello Giacomo.

Come ricostruito dal sito www.regioesercito.it, Il 90° Fanteria, di stanza a Genova, nel 1940 operò sul fronte alpino occidentale, impiegato nella zona di Mentone, nel corso delle operazioni di invasione della Francia. Nel 1941, inquadrato nel C.S.I.R. venne inviato in Russia, combattendo nella zona del Fiume Don (Nella foto in altro tratta dal sito www.unirr.it, soldato italiani in azione sul fronte russo ). Dopo aver subito gravi perdite, il “Salerno” viene rimpatriato nella primavera del 1943.

Fonti: Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia – Reduci della Prigionia, Famiglie dei Caduti e dei Dispersi, Elenco dei Caduti e dei Dispersi; Ministero della Difesa, Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, Banca Dati dei Caduti e Dispersi nella I e nella II guerra Mondiale; Archivio storico del Comune di Serravalle Scrivia.

Vai a CADUTI e DISPERSI in RUSSIA

Torna alla HOME