STEFANELLI, Pasquale

Assistente Capo della Polizia Stradale, deceduto in servizio

Pasquale Stefanelli (Tuglie, Lecce, 27 agosto 1949 / Serravalle Scrivia, 15 novembre 1990)

“…Comandato in servizio di vigilanza, in qualità di capopattuglia, a bordo dell’autovettura di servizio, percorreva la tratta Tortona – Serravalle Scrivia. All’altezza dell’agro di Serravalle Scrivia, in un tratto stradale curvilineo, l’autista della pattuglia perdeva il controllo dell’auto che, invadendo la carreggiata opposta, veniva travolto da un auto articolato. A seguito del violento impatto l’Assistente Capo perdeva la vita. Altissimo esempio di attaccamento ai doveri istituzionali…” Con questa motivazione, il 3 novembre 2009, il Capo della Polizia, intitolò alla memoria dell’Assistente Capo della Polizia Stradale, Pasquale Stefanelli, la nuova sede del Distaccamento di Polizia Stradale di Tortona. Stefanelli, in forza alla Polstrada tortonese, vent’anni di servizio dei quali 15 trascorsi proprio a Tortona, morì il 15 novembre del 1990, a causa di un’incidente stradale verificatosi a Serravalle, all’altezza dello stabilimento “Europa Metalli”, mentre con la vettura di servizio, unitamente al collega Pasquale Grilli, venticinque anni, originario di Foggia (rimasto gravemente ferito), si stava recando ad Arquata Scrivia, sul luogo di un sinistro, per rispondere ad una chiamata di pronto intervento. Pasquale Stefanelli (nella foto a lato tratta dal sito www.cadutipoliziadistato.it) lasciò la moglie Andreina ed i figli Anna Lisa, Sara Nunzia e Francesco.

Sul luogo dell’incidente, che destò sincera commozione anche tra la comunità serravallese, una lapide ricorda il tragico evento.